Ci siamo svegliati con la neve, un sacco di neve, tantissima neve.
Siamo arrivati a Bryce canyon mentre ancora i fiocchi stavano cadendo, il cielo completamente grigio, non si vedeva quasi nulla.
Siamo scesi nel canyon a piedi e dopo qualche ora di cammino ha smesso di nevicare, il cielo si è un po’ aperto ed il panorama ci ha lasciato ancora una volta senza fiato.

Stiamo sperimentando cosa vuol dire “immenso” in questi giorni.

Abbiamo fatto pupazzi di neve, ci siamo lanciati addosso almeno un migliaio di palle di neve nemmeno fossimo in guerra.
Abbiamo camminato per ore e per qualche km nella neve, abbiamo parlato, riso, sognato.
è stata davvero una bella, faticosa, fredda, immensa, giornata.