La giornata inizia attaccando gli adesivi sulle macchine, adesso ogni equipaggio ha un nome: enterprise, freedom, challenger…Le sei macchine, come da tradizione, ora si chiamano con i nomi di altrettante navi della flotta stellare.
Abbiamo anche l’adesivo del master, lo stesso della toppa, attaccato sulle portiere, ora siamo definitivamente una squadra.
Ogni due giorni cambiamo gli equipaggi, cambiamo chi guida la carovana nella macchina 1.
Ogni due giorni parliamo con una persona nuova per ore in macchina e ci conosciamo sempre di più.
Arriviamo al Grand Canyon in tarda mattinata.
Ancora una volta il paesaggio ci ricorda cosa vuol dire la parola “immenso”, è una sensazione incredibile, si resta senza parole, quasi senza fiato.
Passiamo qualche ora in giro per il bordo del canyon e poi partiamo ancora alla volta di Page, la nostra prossima destinazione. Arriviamo in tarda serata perdendoci un paio di volte.